fbpx

Ho recentemente avuto la fortuna di partecipare al MASTER “La Borgogna nel Bicchiere” presso la prestigiosa sede della FISAR Cuneo alla Banca del Vino di Pollenzo.

Il Master è stato tenuto da Luigi Bertini, enologo di lungo corso, che ha lavorato per un certo periodo anche in Borgogna e conosce quindi bene la zona. Dopo un’iniziale dettagliata descrizione del territorio e delle caratteristiche che i vini ricavano dai diversi tipi di terreni, si è passati all’assaggio. I vini degustati sono stati i seguenti:

  • Chardonnay Rully La Chaponniere 2015  – €. 28:  appena servito era avvertibile un iniziale sentore di solforosa che poi lascia posto ai frutti bianchi ed agrumi con una leggera nota di tostato,a seguire buon corpo sostenuto da buona acidità con piacevole nota minerale e giusta sapidità.
  • Chablis Premier Cru Charly Nicolle 2018 –  €. 36: all’olfatto complesso fine,sottile,fresco,con frutti bianchi maturi,miele, una nota minerale ed erbe officinali, sul palato rotondo,fresco, sapido con una nota di frutta esotica.
  • Motrachet Duc de Magenta Premier Cru 2017 di cui sono disponibili per l’Italia 480 bottiglie per tutto l’anno. – €. 84 : molto complesso, agrumato,con note di zucchero filato,confetti,frutta esotica , nocciola e miele, palato di ottimo corpo,con buona acidità ,fresco, persistente con nota minerale
  • Gevrey Chambertin 2017 del Domaine Durochè €. 80 : Impatto speziato,a seguire frutti rossi, viola macerata,una leggera nota di solvente,buon corpo con belle ciliegione mature. Una curiosità: il Gevrey Chambertin era il vino preferito da Napoleone che se ne portava sempre abbondanti scorte durante le sue campagne.
  • Nuits-Saint-Georges di Louis Jadot 2017 €. 80 : impatto di elegante speziatura,a seguire frutti rossi e neri come ciliegia e mora ed anche liquerizia,corpo pieno,rotondo con ciliegia e tannini setosi, un gran bel Pinot Noir
  • Clos Vougeot Gran Cru di Louis Jadot  2016  €. 250: impatto speziato con nota balsamica,a seguire frutti come ribes rosso,mora e ciliegia,corpo equilibrato con acidità vestita dal frutto, lunghissima persistenza con tannini setosi.

Per concludere: tutti vini molto equilibrati e completi all’altezza della fama che si sono conquistati nei secoli.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE AL MASTER